Quando per curare un sintomo si peggiora la situazione.

Cerchiamo di spiegare cos’è il sistema EGR (Exhaust Gas Recirculation, ovvero ricircolo dei gas di scarico) a chi non è proprio del settore. Spero che la lettura sia piacevole e di aiuto.

Una volta chiesi a mia nonna se c’erano delle medicine in farmacia che potessero curare il raffreddore, mi rispose dispiaciuta di no.

Però!
Mi disse che in alternativa potevo fare il bagno nel laghetto ghiacciato vicino a casa. Avrei sicuramente preso la polmonite, ma per quello le medicine esistevano.

Ora, il punto di vista può essere discutibile, ma al momento sembrava potesse funzionare…

Ecco, l’invenzione del sistema EGR ha la stessa natura del bagnetto nel lago. 

Per cercare di ridurre le emissioni (raffreddore), il sistema EGR mette in ricircolo parte dei gas di scarico (bagnetto nel lago ghiacciato).

Questi gas non partecipano attivamente alla combustione e di conseguenza le temperature si abbassano, riducendo la produzione di NOx.

Succede molto spesso che questo sistema non riesce a mantenere le aspettative e si “inceppa” creando danni dalle conseguenze maggiori (polmonite).

Quando questo succede si può intervenire con la sostituzione  del sistema in questione (medicina) o di qualche suo componente, la valvola nella maggior parte dei casi .

E i tuoi soldi se ne vanno… con mille ringraziamenti del “farmacista” di turno.

Infatti non è raro che i proprietari dei veicoli scelgano di escludere il sistema EGR, con relativa rimappatura della centralina, piuttosto che provvedere alla costosa riparazione/sostituzione. 

In certi casi si adottano sistemi a dir poco fantasiosi…

Insomma, pare che il sistema EGR non sia particolarmente apprezzato dagli utilizzatori finali. Quelli che pagano…

EGR cerca di nascondere, come del resto tutti gli altri sistemi di abbattimento emissioni, il risultato di un processo che è ancora migliorabile, la combustione nei nostri motori.